ULTIM'ORA

Pallamano. La Teamnetwork Albatro Siracusa si qualifica per la Final 8 di Coppa Italia


News Siracusa: battendo in casa il Valentino Ferrara per 33-29, l’Albatro Siracusa si è qualificata per la Final 8 di Coppa Italia, che si disputerà a Fondi dal 21 al 23 aprile. Sono quattro le formazioni del girone C che approdano alla manifestazione, considerato che quella allenata da Peppe Vinci ha centrato l’obiettivo come miglior terza dei tre gironi e che il Fondi, che si è piazzato quarto, si qualifica di diritto perchè società ospitante. L’altra squadra del raggruppamento dell’Albatro è il Fasano campione d’Italia.

Per il girone A qualificate Bozen e Pressano, per il B Carpi e Romagna. Gare ad eliminazione diretta fino alla finale di domenica 23 aprile. L’Albatro parteciperà per il terzo anno consecutivo ad una manifestazione che nel 2015 ha organizzato al PalaLobello, piazzandosi al settimo posto. La compagine aretusea ha raggiunto l’obiettivo grazie alla vittoria ottenuta dal Bolzano sul Trieste. I friulani contendevano agli aretusei l’ultimo posto utile per la qualificazione.

Sabato sera al PalaLobello buona la prova dei bianconeri, che hanno ottenuto i tre punti nell’ultima partita della stagione regolare. Ora un sabato di sosta prima della poule playoff, che scatterà l’11 marzo, quando Albatro sfiderà il Conversano. Dovrà farlo senza il portiere Di Marcello, che si è infortunato al ginocchio destro nel corso del match contro i campani. Al suo posto ci sarà Errante, autore di una buona prestazione nel secondo tempo della gara di sabato scorso.

“L’infortunio di Gigi – ha detto Errante – è l’unica nota dolente, per il resto siamo contenti di aver centrato l’obiettivo della Final 8 di Coppa Italia. Non ci sentiamo comunque appagati, nella poule playoff faremo di tutto per scalzare il Conversano dal secondo posto. A tal proposito, la partita di sabato prossimo per noi sarà già decisiva”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: