ULTIM'ORA

Palermo, morte Provenzano. Il questore vieta funerali pubblici, l’arcivescovo “ci auguriamo misericordia ma continua il cammino di legalità”


Bernardo Provenzano Siracusa TimesNews Palermo: Guido Longo, questore di Palermo ha vietato, per motivi di ordine pubblico, i funerali pubblici per il boss di Cosa NostraBernardo Provenzano, deceduto all’ospedale San Paolo di Milano (Leggi qui).

I familiari del capo mafia, accompagneranno, in forma privata, la salma del Provenzano al cimitero di Corleone, ma senza che si svolga alcuna cerimonia del rito funebre in chiesa.

“L’augurio che possiamo fare è che per lui ci sia la misericordia ma per noi uomini si continui il cammino di legalità”, queste le parole dell’arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice sulla dipartita del Provenzano“Nell’anno della misericordia, ci possiamo augurare il riscatto da un potere che schiavizza”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: