ULTIM'ORA

Palermo, Incendio in un negozio: 77enne muore per salvare la moglie


vigili-del-fuocoNews Sicilia: Un uomo è morto a causa di un incendio divampato a Palermo. Il rogo è avvenuto intorno alle ore 8. Le fiamme si sarebbero sviluppate per motivi accidentali nell’esercizio commerciale dove in quel momento si trovava il titolare, Michelangelo Abbate, 77 anni. Quando è divampato il rogo nel negozio, l’uomo si trovava nell’esercizio commerciale insieme al figlio. L’uomo, insieme al congiunto, si è precipitato nell’ appartamento di famiglia al primo piano per soccorrere la moglie; ma è rimasto intrappolato nelle fiamme alte, alimentate da alcuni prodotti altamente infiammabili della cartoleria-sanitaria, e per lui non c’è stato nulla da fare. Il figlio della coppia ha bruciature alle mani ma si è rifiutato di andare in ospedale, così come la madre, anche lei leggermente ustionata. Il 118, invece ha condotto al Civico una vicina degli Abbate, presa dal panico. L’incendio, secondo la polizia che indaga, è avvenuto per cause accidentali, forse un corto circuito.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: