ULTIM'ORA

Palazzolo: tutto facile contro il Modica, i giallo verdi vincono 5-1


Calabresi Siracusa Times

News Palazzolo Acreide: ottavo risultato utile consecutivo e quinto posto agganciato per i “gialloverdi” di mister Strano, che superano tra le mura amiche dello “Scrofani Salustro” il Modica al termine di una gara condita da una prestazione a tratti spumeggiante.

Si comincia, al 18’, con una punizione di Calabrese per Strano, che è abile ad eludere l’intervento di un difensore modicano ritrovandosi tutto solo davanti al portiere Berikashvili, il quale riesce a respingere. Al 24’ l’episodio che può cambiare la partita, con la formazione gialloverde che si distende in seguito ad una splendida azione sulla sinistra e Carpinteri che è rapidissimo ad entrare in area subendo il fallo del portiere modicano, il quale, nell’occasione, viene espulso. Dagli undici metri è Luca Strano a spiazzare il neoentrato Campo e a siglare la sua ottava rete stagionale con la maglia “gialloverde”.

Il vantaggio consente ai palazzolesi di manovrare in maniera più precisa e di rendersi pericolosi in altre due occasioni, con Strano, che sfiora il gol di testa sugli sviluppi di un preciso cross di Calabrese, e con Andrea Germano, che al 34’ calcia trovando la respinta di un difensore sulla linea. Allo scadere del primo tempo, però, un po a sorpresa, arriva il provvisorio pareggio del Modica: è Corso a controllare col destro dopo aver ricevuto centralmente da Valerio e a calciare di mezzo volo col pallone che termina alle spalle dell’incolpevole Latino. I gialloverdi reagiscono e provano a far male col difensore Saraceno, che, da posizione un po defilata, trova la parata a terra di Campo. Sarà lo stesso Saraceno, però, dall’altra parte, a sbagliare un controllo al limite dell’area di rigore consentendo a Valerio di mirare verso la porta col portiere Latino che si deve superare per deviare in angolo con un grandissimo intervento. In avvio di ripresa il Palazzolo parte fortissimo ed è Luca Strano, al 51’, a mandare in porta Gigi Calabrese, che, con un tocco ravvicinato, firma la rete del nuovo vantaggio gialloverde. Passano poco più di cinque minuti e arriva il terzo gol del Palazzolo, con Saraceno, che, al culmine di un’altra azione spettacolare, elude la difesa modicana grazie ad un inserimento premiato da Strano e batte il portiere con un preciso destro. Quindi tocca a Christian Ricca, che, con un gran colpo di testa in tuffo, mette a segno la quarta rete del Palazzolo. Al 74’ arriva la doppietta personale di Strano (nona rete stagionale e nuovo titolo di capocannoniere), che, sugli sviluppi di un’azione di rimessa, viene fermato dal portiere in uscita ma riconquista caparbiamente la sfera insaccando di destro. C’è ancora spazio, nel finale, per un’invenzione di Filicetti, che calcia dalla lunghissima distanza trovando una super-parata di Campo.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: