ULTIM'ORA

Palazzolo. Il prossimo 30 aprile la presentazione del libro di poesie di Paolo D’Orio “Loca Cordis”


Paolo d'orio siracusa times

Avv. Paolo Giovanni D’Orio, autore di “Loca Cordis”

News Palazzolo Acreide: “Loca Cordis”, il libro di poesie di Paolo Giovanni D’Orio, verrà presentato il prossimo 30 aprile alle ore 17 presso il Palazzo Municipale.

A relazionare il libro, dopo una breve introduzione del Sindaco dott. Carlo Scibetta, il pubblicista Vincenzo Greco e la criminologa Danila Zappalà, presidente del Centro Studi Scienze Criminali di Siracusa. La convention, durante la quale interverrà anche il vicepresidente della A.N.C.I. Sicilia Paolo Amenta, sarà poi allietata da alcuni brani musicali composti per l’occasione da Stefano Linares e da alcune poesie recitate da Chiara Aglieco.

Paolo D’Orio, insignito del titolo di Cavaliere dal Presidente della Repubblica il 2 giugno 2015, con questo libro è alla sua terza pubblicazione, dopo “Cannicattini” nel 2006 e “Il diritto a priori” nel 2010, saggio di filosofia riconosciuto dalla Fondazione Spadolini – Nuova Antologia.

La raccolta ha titolo “Loca cordis” ovvero “Luoghi del cuore” perché il trentottenne penalista canicattinese narra in versi le città e i paesi che, nella sua vita, lo hanno particolarmente segnato. Il volumetto è prefato dal prof. Giuseppe Gallo, già dirigente scolastico, e dalla prof.ssa Rita Cristofaro, ordinario di materie letterarie, che scrivono: “Non solo Canicattini, suo luogo naturale, né il Bosco di Sopra, dov’egli ha giocato fanciullino e dove, tuttora, trascorre le estati afose nella sua villa ombrosa di ulivi, al profumo di variegati fiori, e dove trova ristoro dalla fatica della professione e da accidentali preoccupazioni. Il suo animo lo conduce oltre. Floridia, Raddusa, Camerino si rincorrono in un crescendo emotivo che coinvolge il lettore”.

Il libro del Cav. D’Orio ha i disegni originali di Katia Zappulla, artista emergente nel comprensorio siracusano.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: