ULTIM'ORA

Palazzolo, calcio: Strano e compagni fanno 12. Strapazzata l’Orlandina


rsz_luca_strano

Luca Strano, autore di un “poker” contro l’Orlandina

News Palazzolo: Gialloverdi forza 12, è record stagionale nel campionato d’Eccellenza. A Capo d’Orlando, il Palazzolo travolge la formazione di casa. Mentre Luca Strano “cala il poker”, aggiudicandosi il primo posto nella classifica marcatori del torneo a quota 18 reti, Filicetti e Grasso piazzano rispettivamente una tripletta e una doppietta e Quarto, Serrantino e Messina bucano, uno per volta, la difesa avversaria.

La formazione iblea centra così la decima vittoria in campionato strapazzando l’Orlandina, sempre più fanalino di coda del torneo e oramai quasi rassegnata alla retrocessione. E’ una vittoria che dà buona continuità dopo il successo della scorsa settimana contro il Messina e che rappresenta un’iniezione di fiducia per i ragazzi di Pippo Strano attesi nei prossimi quindici giorni in decisivi scontri diretti, prima allo “Scrofani Salustro” contro il Taormina e poi in trasferta ad Acireale.

“Dopo due vittorie consecutive, – ha sottolineato il tecnico etneo del Palazzolo – vediamo più da vicino formazioni che, fino a poche settimane fa, apparivano lanciatissime. Segno, questo, che il campionato è molto equilibrato e che soltanto dopo l’ultima partita della regular season – ha aggiunto Strano – si potranno tirare le somme. Bisogna trarre il massimo da ogni gara perché di impegni facili non ce ne saranno. Quelle col Taormina e l’Acireale rappresentano le prime di otto partite che dovremo affrontare al massimo delle nostre possibilità, onorandole con impegno e sperando di restare nel gruppone fino all’ultimo. Tanti sono i confronti diretti le situazioni incrociate che possono cambiare le carte in tavola e raggiungere l’obiettivo, per noi, sarebbe una grande soddisfazione. Il bello di questo campionato è rappresentato dal fatto che non ci sono state delle squadre che hanno fatto la differenza, e, anche se in questo momento l’Igea sembra avere qualcosa in più delle altre, a mio avviso bisogna ancora aspettare”.

Con la goleada di ieri i gialloverdi arrivano a quota 49 reti realizzate, potendo vantare il secondo miglior attacco del campionato, a -7 dal primo posto occupato dalla capolista Igea Virtus. Sulla larghezza del parziale ottenuto, ha avuto poco da dire mister Strano che ha concluso: “Forse la vittoria è stata un po’ esagerata, almeno per quanto riguarda le dimensioni ma la squadra ha giocato a calcio senza pause restando concentrata fino alla fine ed è questo che dovremo provare a fare da qui al termine del campionato”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: