ULTIM'ORA

Palazzolo Acreide, estorsione e minacce: arrestato un 23enne dai Carabinieri


News: i Carabinieri della Stazione di Palazzolo Acreide, nell’ambito della quotidiana attività informativa sul territorio, avevano appreso che un giovane veniva continuamente minacciato da V.G., classe 1994, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, che gli chiedeva con insistenza di consegnargli del denaro al fine di saldare non meglio specificati debiti da lui contratti. I militari, pertanto, hanno approfondito la vicenda accertando che negli ultimi due mesi il giovane in questione aveva già consegnato a V. G. oltre 500 euro, arrivando anche a sottrarli dal portafoglio dei genitori pur di assecondare le continue ed insistenti richieste che assumevano sempre più i contorni di vere e proprie minacce.

Non soddisfatto di quanto ottenuto, da qualche giorno V.G. ha iniziato a richiedere al giovane il pagamento di altri 200 euro al fine di evitare che la vicenda potesse finire male per lui e per i suoi genitori.

Stamattina l’incontro a Palazzolo Acreide: il giovane, spaventato, temendo per la propria incolumità, si era procurato il denaro in questione e stava per consegnarlo al delinquente quando sono intervenuti i militari dell’Arma che stavano già seguendo la vicenda ed avevano organizzato un mirato servizio di osservazione e pedinamento per verificare raccolte le informazioni che avevano acquisito.

Bloccato dai Carabinieri V.G. ha immediatamente consegnato ai militari la somma in questione. Pertanto, condotto in caserma, lo stesso è stata dichiarata in stato di arresto ed associato presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Palazzolo Acreide continueranno a prestare la massima attenzione alla vicenda esperendo ulteriori accertamenti al fine di accertare se V.G. sia stato autori di altri analoghi episodi in danno di altre persone del posto.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: