ULTIM'ORA
Pubblicità elettorale - Committente Giancarlo Lo manto

Palazzolo Acreide, furti di energia elettrica: 4 persone denunciate


News: Proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada, al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed al furto di energia elettrica, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri.

Nel corso della giornata di ieri venerdì 24 febbraio i Carabinieri hanno attenzionato il comune di Palazzolo Acreide impiegando sulle diverse fasce orarie, 12 pattuglie e 24 Carabinieri delle varie Stazioni del territorio e del Nucleo Operativo e Radiomobile al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la popolazione e garantire una risposta rapida e concreta alle varie esigenze rappresentate dalla cittadinanza.

Il bilancio dei controlli si può riassumere in 4 denunce per:  C. classe 1979, I. S. classe 1986, D. E. Classe 1987 e C. C. classe 1975, all’esito di mirati controlli unitamente a personale specializzato dell’Enel, sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria quali indagati per il reato di furto aggravato di energia elettrica: gli indagati, correndo anche un serio rischio per la propria incolumità, avevano manomesso il contatore normalmente installato dalla società fornitrice, allacciando l’impianto elettrico della propria abitazione direttamente alla rete pubblica o ad impianti di altri utenti regolari i quali, insospettiti dai consumi anomali, avevano inoltrato apposito reclamo alla società. 4 contravvenzioni per infrazioni al C.d.S. di cui 2 ad altrettanti soggetti trovati alla guida di autovettura senza aver mai conseguito la patente e per i quali, alla luce della recente modifica normativa di settore, è scattata una sanzione amministrativa pari a cinquemila euro ed il fermo amministrativo del mezzo; 1 persona è stata sanzionata poiché sorpresa alla guida del proprio veicolo sprovvisto di copertura assicurativa obbligatoria: per lui è scattata la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 841 a euro 3.287 con relativo sequestro amministrativo del mezzo; 1 persona è stata colta alla guida della propria auto senza indossare le cinture di sicurezza. Due persone segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti in quanto trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacenti destinate all’uso personale; 84 persone controllate ed identificate; 53 mezzi fermati e sottoposti a controllo; 12 posti di controllo effettuati lungo le arterie stradali del comune e nei pressi dei luoghi di maggiore aggregazione di massa; effettuate perquisizioni domiciliari e controllate 4 persone soggette ad obblighi.

I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione al territorio, organizzando periodicamente analoghi servizi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: