ULTIM'ORA

Pagare i bollettini postali in Farmacia: la “rivoluzione” parte da Catania


bancone-farmacia-generico-siracusatimes

immagine di repertorio

News Catania: la farmacia in Italia si candida ad allargare la gamma di servizi offerti al cittadino. Dopo il passaggio dalla distribuzione di medicine all’erogazione di farmaci e servizi sociosanitari, i farmacisti si preparano a una nuova iniziativa: far pagare i bollettini postali direttamente con Pos al banco. L’iniziativa è stata presentata a PharmEvolution, a Catania.

“E’ una sfida – spiega il vicepresidente di Federfarma, Gioacchino Nicolosi – per erogare prestazioni aggiuntive al cittadino, in un’ottica di servizio per la comunità”.

Un futuro che sembra molto vicino, dal momento che il servizio, nato dalla collaborazione tra Igea Banca e il gruppo Bassilichi, azienda fiorentina attiva nell’ambito dei payments, è già pronto a partire nell’ambito del progetto di “Farmacia 4.0”. Che guarda ancora più avanti, con in programma una serie di nuovi servizi da offrire ai clienti: la prossima sfida, a cui si sta già lavorando, è il pagamento dei ticket sanitari in farmacia.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: