ULTIM'ORA

Pachino, truffa dello specchietto ai danni di un anziano. Arrestato un 30enne netino


truffa specchietto - siracusatimesNews Pachino: S.F., netino classe ’86, è stato denunciato dagli Agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino per il reato di rapina impropria e lesioni personali aggravate.

Nella giornata di lunedì 18 luglio, gli Agenti erano intervenuti in via dello Stadio dove, pochi istanti prima, un anziano signore di 68 anni era stato vittima di una truffa dello specchietto. Mentre la vittima percorreva la stessa via a bordo della sua moto ape, veniva affiancato da un individuo a bordo di un’autovettura che, con toni alterati, accusava l’anziano di avergli rotto lo specchietto.

Nonostante la povera vittima non ricordasse d’aver urtato qualcuno, al fine di dirimere l’incresciosa vicenda, si sarebbe dimostrato sin da subito disponibile a risarcire il danno, estraendo dalla tasca dei pantaloni un mazzo di banconote dall’ammontare di circa 5.200 euro. Il malvivente, accortosi dell’ingente somma, avrebbe afferrato le banconote per asportarle e, alla resistenza opposta dall’anziano, ingranato la marcia facendolo rovinare a terra.

Le indagini svolte, hanno permesso di individuare il responsabile del reato e di recuperare l’intera somma asportata che è stata restituita al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: