ULTIM'ORA

Pachino, tentato furto di limoni in un terreno: scoperto e arrestato dai Carabinieri


furto limoni - siracusatimesNews Pachino: nel corso della serata di ieri giovedì 28 aprile, a Pachino, in Contrada Camporeale, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato Forestieri Salvatore, classe 1968, già noto alle forze dell’ordine in quanto gravato da precedenti di polizia. L’uomo, approfittando della penombra serale e della calma della zona, si era introdotto con la propria autovettura in un terreno adibito a limoneto ove aveva già raccolto in tutta fretta oltre 200 kg di limoni pronti per essere sistemati in 18 cassette di legno e poi riposti nel bagagliaio della macchina pronti per essere portati via. Ma i Carabinieri, in servizio di perlustrazione sul territorio, transitando nei pressi del fondo agricolo, hanno notato una piccola utilitaria nascosta tra i rami degli alberi e, pertanto, si sono portati sul posto per procedere ad un controllo. All’arrivo dei Carabinieri l’uomo non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Il mezzo dell’arrestato, inoltre, è stato sottoposto a sequestro in quanto sprovvisto di copertura assicurativa obbligatoria. All’uomo, pertanto, è stata contestata anche la sanzione amministrativa prevista dall’articolo 193 del codice della strada.

Al termine delle formalità di rito, Forestieri Salvatore è stato tradotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: