ULTIM'ORA

Pachino. “Storia del viaggio in Sicilia dalla tarda antichità all’età moderna”: oggi la presentazione del libro di Carlo Ruta


libro pachino - siracusatimesNews Pachino: il Comune e l’Assessorato alla cultura presentano oggi l’ultimo libro di Carlo Ruta, “Storia del viaggio in Sicilia dalla tarda antichità all’età moderna”, pubblicato da Edizioni di storia e studi sociali. L’incontro avviene presso la sala convegni del Banco di Credito Cooperativo (via Unità) alle 18. Introduce e coordina il dibattito Paolo Randazzo. L’incontro avviene nell’ambito dei “Percorsi di primavera 2016” e del calendario del 2° Festival brancatiano.

Si tratta di una articolata ricostruzione storica degli itinerari e delle motivazioni che lungo i secoli hanno condotto alla frequentazione della più grande isola del Mediterraneo. Adottando una prospettiva di lungo periodo, l’autore si trova a fare i conti con notevoli scarti epocali, quindi con dinamiche complesse, nelle quali il viaggio, vissuto e raccontato, assume una molteplicità di forme e declinazioni. Nello scandagliare i viaggi in Sicilia lungo i secoli, l’autore mette a fuoco differenti punti di vista e diverse “logiche” rappresentative, che in una certa misura persistono e si aggrovigliano nella modernità, mentre il viaggio lungo il Mare Nostrum e nell’isola va aprendosi a significativi risvolti artistici e letterari, sull’onda degli interessi umanistico-rinascimentali, neoclassici e romantici. Lungo le epoche vanno consolidandosi, in realtà, diverse percezioni dell’isola, a seconda delle prospettive geofisiche, ma a seconda anche delle stagioni. Si compongono così tradizioni differenti, di cui l’idealizzazione e il pregiudizio, la fascinazione e l’approccio problematico, definiscono per certi versi le polarità. Obiettivo tra i principali di questa opera è allora quello di focalizzare queste tradizioni, che giungono di fatto fino alla nostra contemporaneità, per indagarne radici ed effetti.

Carlo Ruta è saggista, studioso del mondo mediterraneo e di fonti odeporiche. Laurea in Filosofia conseguita presso l’Università di Messina. Laurea in Teorie della conoscenza, della morale e della comunicazione conseguita presso l’Università di Urbino. Autore di numerosi saggi. Tra i più recenti: Guerre solo ingiuste, Mimesis, 2010; Narcoeconomy, Castelvecchi, 2011; Colletti criminali, Castelvecchi, 2013; Il crepuscolo della Sicilia islamica, Edi.bi.si., 2014; Cristiani e musulmani nella Sicilia normanna (con altri autori), Edizioni di storia, 2015. Ha curato e introdotto cronache e resoconti di viaggio di varie epoche. Ha condotto studi su alcuni aspetti dell’età dei lumi. Ha diretto e dirige collane editoriali. Ha realizzato reportage per diverse testate giornalistiche.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: