ULTIM'ORA

Pachino. Si chiude il contest Aifb, al primo posto la bavarese di pomodoro della food blogger Sabrina Fattorini


Bavarese al pomodoro Siracusa Times

News Pachino: trenta ricette provenienti da tutta Italia, appositamente pensate dai food blogger dell’Aifb (Associazione Italiana Food Blogger) per valorizzare e rendere omaggio al pomodoro di Pachino Igp. Questo il risultato del contest “A tutto Pachino” che il Consorzio di Tutela Pomodoro di Pachino Igp ha lanciato in collaborazione con l’Aifb lo scorso giugno e che, dopo il vaglio della commissione, ha decretato i vincitori.

Ad ottenere il maggior consenso la ricetta di Sabrina Fattorini, food blogger di “Architettando in cucina” che con la sua “Bavarese di pomodoro ciliegino di Pachino Igp” ha ottenuto 86 punti. Al secondo posto con 83 punti la ricetta “Rosso da mare” del blog “Sapori e dissapori”; al terzo posto con 82 punti a pari merito la “Crema di pomodoro fredda” di “My cooking idea” e la “Pappa al pomodoro di Pachino Igp” del blog “Andante con gusto”; al quarto posto pari merito con 80 punti i “Lecca lecca di ciliegini caramellati” del blog “Acqua viva scorre”, i “Bucatini con crema di bufala e pomodori di Pachino Igp confit di “Perle e ciambelle” e il “Costoluto di pachino Igp e melanzane” di “Un pezzo della mia maremma”.

La commissione giudicatrice, formata dal direttore del Consorzio, Salvatore Chiaramida, dalle giornaliste Barbara Giglioli de Il Fatto Quotidiano e Santina Giannone, responsabile della comunicazione del Consorzio, dallo chef Salvo Vicari e dal sommelier Walter Guarrasi, ha scelto secondo 5 criteri, che hanno messo in rilievo la capacità creativa di ogni piatto, la valorizzazione del pomodoro oltre che alla cura della comunicazione visuale e digitale.

La vincitrice sarà ospite a Pachino per un soggiorno che comprende un educational-tour sul Pomodoro di Pachino Igp a novembre, momento di massima produzione, mentre ai restanti food blogger piazzatisi ai primi quattro posti sarà fornita nello stesso periodo una fornitura di Pomodoro di Pachino Igp.

Il concorso è stata un’occasione importante per presentarci meglio al pubblico dei food blogger – spiega il presidente Sebastiano Fortunato che veicolerà le caratteristiche principali del nostro prodotto al grande pubblico. Le ricette, oltre a essere pubblicate sui rispettivi blog, saranno raccontate sul nuovo blog del consorzio che lanceremo a breve e sulla nostra rete social”.

Voglio fare i miei personali complimenti a tutti i food-blogger partecipanti. Non è stato facile scegliere la ricetta migliore – ha dichiarato il direttore Salvatore ChiaramidaNon per nulla le prime 7 ricette si distanziano tra loro di pochi punti, segno di una qualità media davvero alta”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: