ULTIM'ORA

Pachino: rinnovata l’amministrazione del consorzio Pomodoro Igp


pompdoro pachino siracusa timesNews Siracusa: si rinnova il consiglio di amministrazione ma non il Pomodoro di Pachino che rimane sempre Igp.

L’assemblea generale dei soci, realizzata lo scorso giovedì, non solo inserisce nuovi membri ma approva anche il bilancio consuntivo 2014 ed il budget di previsione 2015.

Un resoconto dell’anno trascorso più che positivo, come descritto dal presidente uscente, Sebastiano Fortunato, il quale sottolinea gli importanti risultati raggiunti dal Consorzio Pomodoro Pachino. Nello specifico, il  presidente evidenzia la sentenza della Corte Costituzionale sul ricorso promosso dall’Igp contro l’istituzione della Riserva dei Pantani della Sicilia sud-orientale. Segue, poi, la mediazione con la Rai, con l’inserimento del pomodoro Pachino in molti programmi televisivi e, ancora, l’esito positivo della vicenda con la Regione Sicilia riguardante il progetto svolto con la misura 133. Per quanto riguarda la promozione, è stata importante la partecipazione agli eventi internazionali  tra cui “Cibus” a Parma e  “Fruit Logistica” a Berlino.

Per i prossimi tre anni, i neoeletti come membri del consiglio di amministrazione sono: la categoria “prodottuori” formata da Sebastiano Agnello, Carmelo Cultrera, Salvatore Dell’Arte, Sebastiano Fortunato, Corrado Petralito e Giuseppe Sipione (categoria produttori). Per la categoria “confezionatori” sono stati eletti Salvatore Ficili, Massimo Pavan e Angelo Pezzino Di Geronimo. Di altra natura, ovvero, per il collegio sindacale vengono confermati i revisori uscenti Vincenzo Bordonaro, presidente, Giancarlo Barone e Giuseppe Lorefice, membri effettivi.

Nei prossimi giorni, inoltre, si terrà la prima seduta del consiglio di amministrazione che provvederà alla distribuzione delle cariche sociali  ed entrare così nella sua piena capacità.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: