ULTIM'ORA

Pachino: la Polizia arresta un uomo per detenzione illegale di arma da fuoco, minacce e tentata lezione


Pistola e munizioni Siracusa Times

News Pachino: è stato arrestato, ieri, dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pachino, Pasquale Falco, classe 1989 e domiciliato a Pachino per detenzione e porto illegale di arma da sparo, tentate lesioni, danneggiamento aggravato da minaccia alla persona.

Nello specifico, intono alle ore 05.25 il Falco, violando la sorveglianza speciale cui era sottoposto, aggrediva un uomo, anch’egli già noto alle forze di polizia, per via di alcuni screzi legati alla detenzione carceraria cui erano sottoposti. Gli agenti intervenuti, acquisite le prime informazioni, si sono messi alla ricerca del Falco intercettandolo, intorno alle ore 10 a bordo di un’autovettura. Ne scaturiva un inseguimento che si è concluso, alcuni istanti dopo, in corrispondenza di un vicolo angusto della città che costringeva il Falco ad arrestare la sua folle corsa.

Prontamente bloccato, il fuggitivo si disfaceva dell’arma in suo possesso, una pistola calibro 7,65 con all’interno un caricatore con 5 munizioni e colpo in canna, gettandola dal finestrino dell’auto.

L’arrestato, dopo avere aggredito su strada la sua vittima, aveva esploso due colpi d’arma da fuoco in direzione dell’abitazione della stessa.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: