ULTIM'ORA

Pachino, il bar diventato in un ritrovo per malviventi: sospesa la licenza al proprietario per un mese


 

foto di repertorio

News: a seguito di indagini di polizia giudiziaria, condotte dagli investigatori del Commissariato di P.S. di Pachino, e coordinate dal Dirigente, Vice Questore Aggiunto Maria Antonietta Malandrino, il Questore di Siracusa ha disposto la sospensione della licenza per 30 giorni di un esercizio commerciale “bar” sito in quella via Pascoli, in quanto abituale ritrovo di persone dedite alla commissione di reati.

Gli Agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato da tempo avevano posto sotto osservazione il locale in argomento in quanto, sulla base di accertamenti tecnici e investigativi, si appurava che all’interno dello stesso vi erano strani movimenti di soggetti noti alle forze di polizia che utilizzavano il locale come base organizzativa per la commissione di numerosi reati tra i quali alcune rapine messe a segno nel territorio del comune di Pachino.

L’esercizio commerciale in questione è stato, nel passato, già oggetto di provvedimenti amministrativi restrittivi.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: