ULTIM'ORA

Pachino. FP Cisl FP Cgil su ex precari: “richiesta verifica procedure avviate dall’amministrazione”


FP Cisl FP Cgil  - siracusatimesNews Pachino: incontro urgente e verifica delle procedure poste in essere dall’Amministrazione comunale. Rispondono così, i segretari generali della Funzione Pubblica di Cisl e Cgil, rispettivamente Daniele Passanisi e Franco Nardi, alle dichiarazioni del sindaco di Pachino pronto a sospendere, in autotutela, i contratti degli ex precari senza alcun margine di trattativa.

“Sono notizie sicuramente gravi – hanno commentato Passanisi e Nardi – e per questo abbiamo chiesto una verifica urgente delle procedure avviate dall’amministrazione. Intendiamo verificare se siano rispettose di quanto concordato nell’incontro del 30 marzo scorso”.

“In quella sede – continuano i due segretari – il Comune si impegnò nei confronti delle organizzazioni sindacali per i dovuti obblighi di informativa. Nello specifico il sindaco si impegnò a informare sull’evolversi del procedimento per il personale precario, nonché alla concertazione per compensare il sacrificio del declassamento dei lavoratori”.

“Speriamo vivamente che questi impegni non vengano disattesi da parte dell’amministrazione – hanno concluso Passanisi e Nardi Sarebbe opportuno che l’amministrazione precisasse che quanto concordato con il sindacato non è mai stato oggetto di ripensamento da nessuna delle parti, e che qualora dovesse essere diversamente FP Cisl e FP Cgil si riservano ogni pertinente azione a tutela delle loro legittime prerogative lese e dell’interesse dei dipendenti ex precari coinvolti”.

 

 

Uffici stampa

Cisl e Cgil

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: