ULTIM'ORA

Pachino: denunciato 36enne per furto di preziosi


pachino furto di preziosi Siracusa TimesNews Siracusa: F.R., pachinese, 36enne, è stato denunciato dagli Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di P.S. Pachino. L’uomo era già noto alle forze di polizia, per il reato di ricettazione di preziosi.

F.R., entrato in possesso di oggetti preziosi provento di furto, non esitava a piazzarli presso un compra oro al fine di ricavarne profitto. In seguito ad approfondite indagini, iniziate per via di alcuni furti in abitazione verificatisi nelle settimane precedenti, gli operatori della squadra investigativa sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo. Il 36enne è stato dichiarato responsabile di aver messo in circolazione i preziosi rubati deferito appunto per ricettazione.

Grazie ad un ulteriore approfondimento investigativo, è stato denunciato in stato di libertà un minore pachinese, per il reato di tentato furto in abitazione e sostituzione di persona. Il giovane a metà marzo, tentava di introdursi nell’abitazione di un’anziana coppia, spacciandosi per un incaricato Enel, portando con sé all’interno della borsa un grosso martello. Impossibilitato a farlo, per cause indipendenti dalla sua volontà, si allontanava repentinamente.

Gli accertamenti svolti dagli agenti di Polizia, lo hanno identificato come il responsabile. Il minore, era già stato deferito in precedenza alla procura dei Minori di CT per altro episodio di furto in abitazione in concorso con un complice. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate alla restituzione di altro materiale prezioso di provenienza dubbia.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: