ULTIM'ORA

Pachino: denunciati per furto e favoreggiamento


Poste siracusa timesNews Pachino: ieri grazie ad una celere attività investigativa svolta dagli Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Pachino sono emersi importanti fatti. Nello specifico i militari hanno denunciato in stato di libertà E.R., classe 1970, residente  a Rosolini. L’uomo, impiegato delle Poste Italiane, è stato segnalato per il reato di furto aggravato. I.F. classe 1957, residente a Pachino è stato invece denunciato per il reato di favoreggiamento personale in quanto complice dell’uomo.

L’impiegato, la scorsa settimana, è infatti entrato illecitamente in possesso di un borsello dimenticato all’interno della sede postale. L’oggetto apparteneva ad un’anziana signora, al suo interno erano custoditi circa 500 euro nonchè documenti e carte di credito. L’uomo avrebbe potuto facilmente risalire al legittimo proprietario sia tramite la carta postamat che tramite carta d’identità.

Successivamente, avendo compreso che erano in corso accertamenti investigativi, E. R. provvedeva subito a disfarsi del Borselli con la collaborazione di I.F., il quale interrogato affermava falsamente d’averlo rinvenuto per strada.

Le immagini dell’impianto di video sorveglianza sono state determinanti per le indagini. Rappresentano, infatti, un elemento di prova schiacciante su quanto effettivamente accaduto.

E.R. è stato pertanto denunciato in stato di libertà per furto aggravato in quanto, violando i doveri inerenti ad un pubblico servizio, si impossessava del borsello e l’I.F. per favoreggiamento personale, avendo aiutato il primo ad eludere le investigazioni dell’autorità.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: