ULTIM'ORA

Pachino. CNA, costituito il raggruppamento dei panificatori. Tusa portavoce comunale


Pachino.  Nei giorni scorsi si è costituito il raggruppamento comunale dei panificatori, una sinergia fortemente voluta da due imprenditori del settore: Antonino Tusa e Giuseppe Caruso.

A seguito di alcuni incontri avvenuti con i collaboratori comunali Emiliano Ricupero e Sebastiano Gradante e con il presidente della CNA  di Pachino Gianni Luciano, è stato dunque definito il gruppo di mestiere comunale con l’indicazione del portavoce nella persona di Antonio Tusa e l’adesione della maggioranza dei panificatori del territorio.

Obiettivo del raggruppamento è il rilancio di un comparto estremamente importante nell’ambito del settore artigiano agroalimentare con numerose criticità ed un valore strategico per l’alimentazione della comunità.

Molti gli argomenti sul tavolo delle imprese, dal contrasto all’abusivismo al recente decreto regionale sulla qualificazione nell’accesso alla professione e la chiusura domenicale,  rispetto al quale ci sarà un incontro specifico con l’amministrazione comunale lunedì pomeriggio. Oltre ciò la necessità di fare fronte comune a scelte strategiche per il settore.

La sede cittadina guidata da Gianni Luciano e coordinata da Emiliano Ricupero e Sebastiano Gradante ha accolto con entusiasmo questa adesione con l’impegno di un serio e fattivo lavoro per il settore e con la partecipazione dei panificatori al direttivo cittadino con in testa il portavoce Tusa.

Gli altri componenti del  raggruppamento sono  Giuseppe Caruso del panificio Iris, Antonio Tusa del panificio Tusa, Giuseppe Luciano dell’omonimo esercizio, Rosario Frasca della Bottega del Pane, Giuseppe Occhipinti del panificio Santa Rosalia e Corrado Matarazzo del panificio Padre Pio.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: