ULTIM'ORA

Pachino. Al “Ciclope” caffè letterario sul settore dell’energia internazionale


progetto comfort edilizia innovazione energia tecnologie alternative verde siracusa timesNews Pachino: un incontro di orientamento nell’intricato e mutevole settore dell’energia internazionale. A breve, oltre 7 milioni di piccole imprese e 29 milioni di famiglie che ancora sono servite dall’operatore “tradizionale”, dovranno necessariamente scegliere un nuovo contratto di energia elettrica.

Il Mercato della Maggior Tutela è quasi giunto al capolinea e tutti dovranno passare presto nel mercato libero, senza avere più le garanzie statali. Una prospettiva golosa per gli operatori del settore e ancora più invitante perché si tratta di consumatori medio-piccoli, meno esperti nel dover prendere decisioni in un contesto di mercato poco trasparente.

Sapersi districare in questo complesso scenario è fondamentale ed è in questa prospettiva che si inserisce l’incontro promosso da Confartigianato e Terra Mitica per venerdì prossimo, 2 dicembre, alle 18.00 nei locali del Caffè Ciclope in Piazza Vittorio Emanuele. “Fine del mercato tutelato e tutela simile, migrazione e scenari energetici” è il titolo del caffè lettarario che vedrà la partecipazione di Massimiliano La Porta, referente Cenpi (Confartigianato Energia per le Imprese) per Siracusa, che parlerà della fine del mercato tutelato e tutela simile, e di Giovanni D’Imporzano che porterà i saluti dell’associazione culturale Terra Mitica, organizzatore dell’incontro.

Relatore principale del caffè letterario sarà il giovane Corrado Di Stefano, fresco di laurea con il massimo dei voti in scienze politiche e giuridiche, che affronterà il rapporto tra Unione Europea ed energia. A moderare l’incontro, voluto anche dall’associazione Studi Storici A. Di Rudinì, Sebastiano Lupo.

Pachino. Al “Ciclope” caffè letterario sul settore dell’energia internazionale

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: