ULTIM'ORA

Pachino, 19enne aggredisce un conoscente con una chiave inglese: arrestato dai carabinieri


News Pachino: nel pomeriggio di ieri A.D., 19enne italiano di origini tunisine, da anni residente in Italia con la propria famiglia, è stato tratto in arresto dai carabinieri della Stazione di Pachino in flagranza del reato di tentato omicidio.

Erano circa le ore 13 quando una pattuglia della Stazione dei Carabinieri di Pachino, impegnata sul territorio in servizio di perlustrazione, notava in via La Marmora un giovane che, brandendo una grossa chiave inglese, cercava di colpire ripetutamente un altro uomo, il quale, nel tentativo di sottrarsi ai fendenti, si allontanava correndo.

Immediato l’intervento dei militari dell’Arma capaci di arrestare la marcia del giovaneIl 19enne, durante l’inspiegabile aggressione, è comunque riuscito a colpire alla testa la vittima, un cittadino tunisino accasciatosi al suolo, privo di sensi, subito dopo aver riportato la ferita.

Dopo aver immobilizzato l’aggressore e prestato il primo soccorso alla vittima, trasportata dal personale sanitario del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale “Trigona” di Noto, i militari dell’Arma hanno condotto il 19enne in caserma per ricostruire con esattezza quanto accaduto. Dai primi accertamenti e secondo la versione fornita dalla vittima, i due uomini non erano nuovi ad accese discussioni, più volte degenerate in violenti scontri verbali.

L’aggredito, dopo essere stato medicato, è stato dimesso con prognosi di dieci giorni mentre l’arrestato al termine delle formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di “Cavadonna”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: