ULTIM'ORA

Ortigia Film Festival. Per la seconda giornata omaggio a Mastroianni


Mastroianni _Otto_e_mezzo_foto_1News Siracusa: Una seconda giornata, quest’oggi, ricca di avvenimenti per Ortigia Film Festival. Si parte alle 18:30 con la masterclass “Laura Morante, dalla carriera di attrice al debutto alla regia” moderata da Laura Delli Colli, presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI). La Morante è considerata una delle migliori attrici degli ultimi trent’anni. Ha debuttato a teatro con Carmelo Bene, per poi dedicarsi principalmente alla carriera cinematografica. Ha lavorato con registi del calibro di Bernardo e Giuseppe Bertolucci, Mario Monicelli, Nanni Moretti, Gabriele Salvatores. Amatissima in Francia, ha portato il suo talento anche all’estero, confermando una sfolgorante carriera d’attrice. Nel 2012 debutta alla regia con Ciliegine, un film commedia italo-francese, opera prima seguito dalla sua seconda fatica, Assolo. La Masterclass si terrà presso Punto G, in via Landolina n. 1.

Per i lungometraggi in concorso alle 20:45 in Arena Minerva sarà la volta di Pecore in erba di Alberto Caviglia. Il film narra la storia di Leonardo Zuliani e della sua scomparsa. Una madre disperata, un quartiere paralizzato. Alla televisione ogni canale parla di lui, tutte le autorità esprimono la loro solidarietà alla famiglia. Molti non vogliono crederci, forse sperano sia un’altra delle sue trovate. Genio della comunicazione, fumettista di successo, stilista visionario, scrittore di grido, attivista dei diritti civili: ma chi è veramente Leonardo? Con l’aiuto di autorevoli esperti e personalità di spicco, il film ne ripercorre la vita, gettando finalmente luce su un personaggio chiave dei nostri tempi. Al termine della proiezione, incontra il pubblico l’attore protagonista Davide Giordano. Il film sarà replicato in Arena Logoteta alle 23.00, al termine della proiezione, Davide Giordano incontrerà il pubblico.

A seguire, alle 22:45 sarà la volta di “Marcello” un documentario di Mimma Nocelli in collaborazione con Rai Movie. Un viaggio nella vita e nella carriera dell’attore attraverso il prezioso materiale delle Teche Rai e le sequenze di alcuni dei suoi film più celebri che meglio ne raccontano l’eleganza, la semplicità e la leggerezza mai superficiale. Il documentario è realizzato in occasione di vent’anni dalla morte di Marcello Mastroianni. Intervengono: Laura Delli Colli, Andrea Purgatori e la regista Mimma Nocelli.
Sul fronte del cortometraggi in Arena Logoteta alle 20.45 si parte con Tutto si Madeleine di Sabina Andrisano; “Fuori” di Anna Negri; Quasi eroi di Giovanni Piperno; Coldsteam di Nicholas Chia, Yang Sishuo, Yeo Shiyun e Pen Fong.
Alle 22.00 sempre in Arena Logoteta sarà presentato il documentario Al di là dello specchioo di Cecilia Grasso che incontrerà il pubblico al termine della proiezione.

Presidente di giuria dell’ottava edizione del festival per i Lungometraggi è Niccolò Ammaniti, affiancato da Valentina Lodovini e Carmine Amoroso. Per la sezione cortometraggi presidente di giuria è Veronica Pivetti con lei i giurati Lorenza Indovina e Maurizio Tedesco.
Ortigia Film Festival ha il sostegno del MiBACT, di SIAE, dell’Agenzia per la coesione territoriale del MISE, del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica del Ministero del Tesoro, della Regione Sicilia, di Regione Sicilia Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo / Sicilia Filmcommission, della Città di Siracusa.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: