ULTIM'ORA

Omicidio in via Tezzano: arrivano le dichiarazioni del padre della vittima


veronica valenti

News: E’ un dolore straziante quello provato del padre di Veronica Valenti, la ragazza di 30 anni uccisa la notte dello scorso 26 ottobre, a Catania, dal suo ex fidanzato. Ma è ancora più sorprendente il coraggio del signor Giuseppe Valenti di concedersi alla stampa per alcune dichiarazioni e commenti sulla tragica vicenda, terminata nel sangue.

Davanti ai cronisti, prima ringraziati, con atteggiamento compsoto il Signor Valenti, afferma:

Mia figlia Veronica è stata purtroppo ammazzata senza alcuna pietà.

Il signor Valenti prosegue:

Sapevo della relazione di mia figlia con quest’uomo ma sapevo anche che si erano lasciati, pensavano che fossero ragazzi, ma non pensavo che potesse finire così. Lo conoscevo di nome, l’avevo visto in foto su Facebook con mia figlia.

Il padre di Veronica Valenti, con grande attenzione ha poi precisato:

Non sono razzista e lo sottolineo, ma queste persone hanno altri usi, altre religioni e diversi modi pensare e Veronica avevo detto di stare attenta, ma adesso lei non c’è più e tutto ciò che diciamo sono solo chiacchiere.

Alla domanda dei cronisti: <<se lo avesse davanti cosa gli direbbe?>> Giuseppe Valenti ha risposto:

Non me lo fate dire…Ma sono felice che la polizia di Catania lo abbia arrestato, adesso spero nella giustizia.

Ricordiamo che l’assassino di Veronica Valenti è il suo ex fidanzato, un senegalese, Gora Mbengue, in stato di arresto dopo il fermo in via Del Plebiscito, a Catania, da parte della Polizia. Immediata la confessione e il movente dell’omicida: non aveva accettato la rottura del rapporto con la giovane vittima.

omicidio valenti- senegalese

in foto: Gora Mbengue

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: