ULTIM'ORA

Omicidio a Floridia, ucciso panettiere a colpi di pistola: fermate 3 persone dai Carabinieri


sebastiano-sortino-siracusatimes-2
News Floridia:
ucciso a colpi di pistola. La vittima è il 49enne Sebastiano Sortino, e lavorava in un panificio di Floridia. E’ successo intorno alle 3:30, in via Boschetto angolo via Foscolo, mentre l’uomo era a bordo della sua auto e si stava recando a lavoro, è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco. Questo secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri che, nel frattempo, hanno fermato tre persone che sono state portate in caserma. In questo momento sono interrogate dal sostituto procuratore Andrea Palmieri che coordina le indagini.

Secondo una ricostruzione i tre giovani, uno solo quello che avrebbe premuto il grilletto, si sarebbero recati dal panettiere e lo avrebbero preso in giro. L’uomo avrebbe reagito minacciandoli con uno dei suoi attrezzi da lavoro. Poco dopo Sortino sarebbe salito a bordo dell’auto ma giunto in via Boschetto è scattato l’agguato. Sei bossoli sono stati invece ritrovati a terra ad una distanza che va dai sedici ai venticinque metri. Un solo colpo ha centrato Sortino sotto l’ ascella, all’altezza del torace ed ha danneggiato i polmoni. Un colpo che si è rivelato mortale.

Ancora nessun provvedimento è stato preso nei confronti dei tre giovani che devono ancora essere sentiti alla presenza degli avvocati. Il sostituto procuratore Palmieri lunedì incaricherà il medico legale Francesco Coco di eseguire l’autopsia.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: