ULTIM'ORA

Omicidio a Floridia, lo sfogo del sindaco Scalorino: “non posso rimanere in silenzio dinanzi a questo atroce fatto di sangue”


Scalorino Siracusa TimesNews Floridia: parla a cuore aperto, il primo cittadino Orazio Scalorino, dopo i tragici fatti di sangue della scorsa notte. Un omicidio, la vittima il 49enne Sebastiano Sortino, panettiere, uccido da colpi di pistola mentre in auto si recava al lavoro (leggi qui). Questa mattina, un post sul suo profilo facebook, per unirsi al cordoglio di familiari, amici, di tutto il comune floridiano, ancora tutti colpiti del tragico avvenimento.

“Oggi è una giornata triste per la nostra comunità. Un padre di famiglia, un lavoratore serio ed onesto, non può perdere la vita in questo modo. Mi dà rabbia tutto ciò e credo che la coscienza civile della nostra comunità si debba ribellare! Mi associo personalmente al dolore della famiglia Sortino per la tragica morte di Sebastiano e, da Sindaco di Floridia, insieme alle altre istituzioni, non posso rimanere in silenzio dinanzi a questo atroce fatto di sangue”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: