ULTIM'ORA

Olimpiadi, Scherma, il catanese Garozzo trionfa al debutto: medaglia d’oro nel fioretto


olimpiadi scherma garozzo-siracusatimesNews: la Sicilia è pronta a regalare altre grandi emozioni. Dopo l’argento all’esordio firmato dalla doppia iridata etnea Rossella Fiamingo nella finale di spada e lo straordinario oro vinto dall’acese Daniele Garozzo, in arrivo altre emozioni. Daniele a Rio è infatti arrivato con l’altro fratello Enrico, bronzo iridato a Kazan 2014 e tra i favoriti nella prova di spada insieme a Paolo Pizzo, campione del Mondo nella su Catania e l’altro acese Marco Fichera pronti a stupire nella prova individuale per poi dare l’assalto al podio a squadre con l’altro azzurro Andrea Santarelli. Per l’Italia è il secondo oro alle Olimpiadi di Rio 2016, dopo quello del judoka Fabio Basile vinto pochi minuti prima che il fiorettista azzurro scendesse in pedana.

Una festa che si spera possa continuare e che sta continuando in questo momento ad Acireale dove Enrico e Daniele Garozzo hanno mosso i primi passi nel mondo della scherma al Club Scherma Acireale di Sebastiano Manzoni che adesso è il presidente della Federscherma Sicilia.

Si tratta del settimo podio in due giorni per l’Italia, il 123° della scherma italiana, leader incontrastata per numero di medaglie nella specialità. E’ la 21ª medaglia del fioretto maschile, l’ultima d’oro risaliva addirittura a vent’anni fa con Puccini. Un successo che ci proietta momentaneamente al secondo posto del medagliere, dietro la sola Australia

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: