ULTIM'ORA

“Ognina a Siracusa, paesaggio costiero ed entroterra”. Un foto contest per raccontare il rapporto tra uomo e natura


rsz_un_angolo_di_ogninaNews Siracusa: centoquarantotto ettari di terreno, un volta e mezzo il centro storico di Ortigia, ubicati in una delle più belle località della costa sud di Siracusa. Se il progetto edificatorio “One & Only Torre Ognina” sarà approvato in questa zona, l’unica rimasta incontaminata nel tempo, sarà costruito un grande resort di 41 ettari riservato agli ospiti del campo da golf che verrà realizzato nella stessa area. La viabilità della zona sarà stravolta ed un importante tratto della costa e del mare rischiano di non essere più accessibili né visibili.

Proprio l’area interessata dal progetto è stata scelta come tema del concorso fotografico “Ognina a Siracusa, paesaggio costiero ed entroterra” promosso dallo Studio legale Giuliano di Siracusa, che ancora una volta conferma il proprio impegno in favore della conoscenza e tutela del patrimonio paesaggistico della città.

Il concorso si propone di suscitare l’interesse di siracusani e non verso questa vasta area costiera, unica testimonianza dell’identità di quella parte di territorio, di stimolarli a scoprire luoghi, spesso sconosciuti, a percorrerli e interpretarli usando il mezzo fotografico. Il concorso è anche l’occasione per fare crescere la consapevolezza di come si trasforma il territorio e di ciò che si rischia di perdere e stravolgere con nuovi progetti edificatori in una zona già ampiamente compromessa dalla speculazione edilizia, che dagli anni Settanta ha consumato costa ed entroterra con centinaia di villette, abitate per lo più solo durante le vacanze estive.

Un altro aspetto che il concorso vuole sottolineare riguarda la legalità. Una parte importante del territorio interessato dal progetto è sottoposta a vincolo paesaggistico, un limite che sottolinea l’importanza e l’unicità di questi luoghi che la comunità siracusana deve sapere difendere.

Il concorso fotografico è gratuito e aperto a tutti. I partecipanti dovranno presentare un racconto fotografico su questa parte del territorio di Ognina, nel susseguirsi delle stagioni meno affollate dal turismo (autunno, inverno e primavera), attraverso una serie di tre immagini che rappresentino la bellezza del paesaggio, i cambiamenti naturali e quelli indotti dall’uomo. Il termine ultimo per l’invio delle fotografie è il 31 maggio 2016.

Il regolamento del concorso, il modulo di iscrizione, altre informazioni relative all’area interessata e al progetto di resort, sono consultabili nel sito dello Studio legale Giuliano www.studiolegalegiuliano.eu (Lo studio e la città, Concorso fotografico Ognina). Per informazioni scrivere all’indirizzo mail: studiolegalegiulianosr@gmail.com.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: