ULTIM'ORA

Nove denunciati e un arresto dopo la gara del Siracusa Calcio contro il Foggia


inseguimento polizia Siracusa TimesNews Siracusa: Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Digos di Siracusa, hanno arrestato Assenza Gianclaudio (classe 1995)  residente a Siracusa,  già sottoposto a Daspo, per violazioni delle disposizioni inerenti il divieto di avvicinamento allo stadio durante lo svolgimento di manifestazioni sportive, per violazione dell’art. 6 bis della Legge 401/89 e dell’art. 24 del Tulps.

Nella circostanza sono state denunciate anche altre nove persone, per questi ultimi due reati. In particolare, al termine dell’incontro di calcio tra la compagine aretusea ed il Foggia vinto da quest’ultimo, alcuni ultras siracusani si posizionavano nelle immediate vicinanze dell’impianto sportivo, per effettuare una sassaiola contro il pullman  dei sostenitori della squadra ospite.

Il tempestivo intervento delle forze di Polizia, impiegate a tutela dell’ordine pubblico, impediva ai facinorosi di portare a termine il loro piano; questi allora tentavano di aggredire gli operatori di Polizia che riuscivano a disperderli definitivamente riuscendo anche a rintracciare una parte di loro che veniva portata in Questura per le operazioni di identificazione  di rito.

Al termine veniva tratto in arresto per i reati sopradetti l’Assenza, mentre gli altri nove, tra cui sei minori, venivano segnalati in stato di libertà alle competenti Autorità Giudiziaria. Nei confronti di tali soggetti, nonché degli altri autori degli episodi di violenza, che verranno individuati nel prosieguo delle indagini, saranno altresì adottate da questa Questura anche le misure interdittive di accesso alle competizioni sportive.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: