ULTIM'ORA

Notte di San Lorenzo: si prevede un’annata eccezionale per le stelle cadenti


rsz_10660249_10152943598679505_4118090402496375011_nNews: per la tradizione il 10 agosto è la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, le lacrime di san Lorenzo.  Complice la quasi mancanza della Luna e una ‘spinta’ da Giove, si prevede un’annata eccezionale. A far da cornice alle meteore anche una congiunzione a tre con Marte, Saturno e Luna.

La Scienza dice…Come tutti sanno, le stelle cadenti in realtà sono uno sciame meteorico, in particolare quello delle Perseidi, causate dai rimasugli del passaggio della cometa Swift-Tuttle. Quest’anno le Perseidi sono visibili già a partire dal 17 luglio e lo spettacolo si concluderà intorno al 24 agosto 2016. Ma il vero picco è previsto nella notte tra il 12 e il 13 agosto. Quest’anno le meteore appartenenti allo sciame delle Perseidi saranno visibili, al massimo della loro attività nella notte, nuvole permettendo.

La tradizione racconta… Si dice che se si esprime un desiderio vedendo la stella che traccia una scia nel cielo scuro della notte, questo si avvererà. Secondo la tradizione popolare, le stelle del 10 agosto vengono dette anche fuochi di San Lorenzo, ricordando le scintille provenienti dalla graticola infuocata su cui venne ucciso il martire, poi volate in cielo. In realtà la storia sostiene che il santo non venne sottoposto al martirio della graticola, bensì venne decapitato. Nell’immaginario popolare l’idea dei lapilli volati in cielo ha comunque preso piede, tanto che ancora oggi ,in Veneto, un proverbio recita “San Lorenzo dei martiri innocenti, casca dal ciel carboni ardenti”.

In attesa delle stelle cadenti…In tutta Italia saranno centinaia gli incontri dedicati allo spettacolo delle stelle cadenti, tra questi il tradizionale appuntamento con Calici di Stelle, l’evento ideato per accompagnare l’osservazione del cielo alla degustazione del vino.

Tra tradizioni, astronomia e storia, tutti con gli occhi rivolti al cielo, per cogliere le piogge di meteore che sfrecciano nella volta stellare. In fin dei conti, la notte delle stelle cadenti non è una notte come tante…è una notte speciale, alla quale bambini, giovani e meno giovani affidano da tempi immemorabili i loro sogni, desideri, speranze, confidando nella magia che tutto può e tutto fa avverare.

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: