ULTIM'ORA

Noto. Spi Cgil: #insieme, generazioni in movimento. Presentato l’evento a Palazzo Ducezio


News Noto: terza età e non solo. Lo Spi Cgil accende i riflettori su due continenti del “pianeta uomo”, quello degli anziani e quello dei lavoratori. E lo fa dedicando tre giorni di pubblico incontro, per confrontarsi con la gente, con l’intento sia di far conoscere gli obiettivi già raggiunti, sia individuare soluzioni efficaci rispetto alle nuove sfide di questo terzo millennio. Lo Spi Cgil Sicilia, organizzatore dell’evento, vuole mettere in campo un modo di affrontare le problematiche del pensionato di oggi e di domani “più adeguato ai tempi”.

L’importante evento si svolgerà a Noto, cittadina di antica storia e dalla incontrastata bellezza architettonica, ma anche punto di confine tra due importanti province, Siracusa e Ragusa. L’appuntamento, in piazza da domani, giovedì 30 marzo, a sabato, 1 aprile, è stato presentato sabato scorso a Palazzo Ducezio, direttamente dal Segretario Regionale Spi Cgil, Maurizio Calà.

Maurizio Calà ha anche presentato un’altra importante iniziativa che chiuderà la tre giorni: un protocollo d’intesa che lo Spi nazionale e regionale sigleranno con l’Ugtt Retraitès, ovvero l’omologo sindacato tunisino, per un’azione congiunta sui temi dell’immigrazione.
A fianco di Maurizio Calà, i segretari provinciali dello Spi Cgil di Ragusa e Siracusa, rispettivamente Roberta Malavasi e Valeria Tranchina.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: