ULTIM'ORA

Noto: minaccia la moglie e la figlia con un coltello da cucina. Intervengono i Carabinieri


carabinieri5News Noto: sono dovuti intervenire i Carabinieri per sedare gli animi e riportare la situazione alla calma in una abitazione a Noto. Erano circa le ore 10, della mattina di ieri, quando una donna, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri. Il motivo, il padre minacciava lei e la madre con un coltellino da cucina.

Il pronto intervento dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto ha consentito il termine della violenza perpetrata dall’uomo alle due donne. Infatti, D. F. F., netino classe 1934, alla presenza dei Carabinieri ha continuato ad inveire contro la moglie e la figlia., poi è stato disarmato. Le due donne, che non hanno riportato lesioni, sono state tranquillizzate e messe in contatto con il locale centro antiviolenza ed antistalking al fine di ricevere assistenza psicologica e legale.

Dalla ricostruzione dei fatti sembra che la lite sia iniziata in piena notte quando l’uomo ha iniziato ad ingiuriare la moglie e la figlia asserendo che le stesse non avessero una condotta di vita ortodossa. La discussione è proseguita fino alla mattina quando l’uomo, dopo aver impugnato un coltellino, è passato dalle ingiurie alle minacce.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: