ULTIM'ORA

Noto: la Polizia arresta un uomo perché colto nella flagranza di reato del delitto di truffa e falsità in scrittura privata


Foto FRASCA Giovanni

News Noto: nel pomeriggio di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, hanno arrestato FRASCA Giovanni (classe 1960), di Rosolini, perché colto nella flagranza di reato del delitto di truffa e  falsità in scrittura privata, in danno di due braccianti agricoli di Noto.

In particolare, l’arrestato, presentandosi come avvocato, raggirava le due vittime promettendo dei posti di lavoro come guardie particolari giurate  presso un non meglio precisato istituto di vigilanza operante nella provincia di Siracusa, in cambio di denaro.

Il FRASCA riusciva a farsi consegnare circa € 2000,00 da ciascuna delle due vittime, di cui  € 1750,00 per la stipula di una falsa polizza fideiussoria e € 250,00 circa per l’acquisto di vestiario ed equipaggiamento.

In data di ieri, così come indicato dallo stesso FRASCA, le vittime del reato si recavano presso lo studio del predetto sito a Rosolini, dove versano l’ultima parte di denaro richiesta, solo a questo punto interveniva personale della Polizia di Stato cogliendo nella flagranza il FRASCA, con ancora in tasca la somma di denaro poco prima versata dai malcapitati.

La successiva attività di investigazione consentiva di rinvenire copiosa documentazione che, da un primo e sommario esame investigativ,o fa pensare che molte siano le vittime raggirate dal FRASCA con metodi similari.

L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: