ULTIM'ORA

Noto. Incontro della FIT Cisl in attesa del rinnovo delle RSU nelle aziende del settore Igiene ambientale


News Noto: massima attenzione nei passaggi di gestione e alle imprese del malaffare, qualità della vita nelle aziende e richiamo agli Enti locali per il recupero della Tari. Sono questi i punti messi in campo dalla FIT Cisl che si prepara al rinnovo delle RSU nelle aziende del settore Igiene ambientale e in programma i prossimi 25 e 26 ottobre.

A sottolineare questi aspetti, nell’incontro organizzato ieri nella sala Gagliardi di via Cavour a Noto dal segretario provinciale FIT, Alessandro Valenti, il segretario regionale di categoria Dionisio Giordano.

«Le nostre RSU, predominanti nel settore – ha detto Giordano – si battono quotidianamente perché la qualità della vita di ogni singolo lavoratore, all’interno dei cantieri, sia all’altezza. C’è un grande impegno messo in campo su scala regionale. Bisogna prestare la massima attenzione perché tutti gli eventuali cambi di gestione non creino collassi all’occupazione e ai diritti dei lavoratori. Come FIT Cisl Ambiente, inoltre, rimarchiamo l’esigenza di vigilare perché le imprese del malaffare non si insidino nel mercato del lavoro.»

La FIT Cisl siciliana è tornata sulla inadeguatezza della politica del governo regionale unica causa della mancanza di impianti adeguati sul territorio.

«Sui territori ci appelliamo agli Enti locali – ha concluso Giordano – Chiediamo che si attivino veramente per il recupero della Tari. L’appello è rivolto a quella burocrazia comunale che deve attivarsi per recuperare le tasse dovute e che consentono di pagare il servizio alle aziende e, quindi, garantire i posti di lavoro e il decoro delle nostre città.»

Ai lavori ha partecipato anche il segretario generale della UST Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro.«Una scadenza importante quella del rinnovo RSU – ha detto – ma soprattutto l’occasione per discutere di un settore fondamentale per la qualità delle nostre città. L’igiene ambientale è assicurato da lavoratori diligenti e preziosi per ognuno di noi. Come sindacato, così come ben sottolineato dalla FIT, continueremo a vigilare perché tutti i cambi appalti garantiscano continuità nel lavoro. La presenza delle nostre RSU, preziosissime e costantemente aggiornate, è garanzia per ognuno di noi.»

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: