ULTIM'ORA

Noto: inaugurata ieri sera la II edizione della “Mostra Internazionale del Libro d’Artista”


inaugurazione mostra libro noto siracusa times

News Noto: taglio del nastro ieri sera, nella saletta di lettura della Biblioteca Comunale “Principe di Villadorata” per la II edizione della “Mostra Internazionale del Libro d’Artista”, ideata e curata dall’Associazione Petali d’Arte dell’artista Lucio Pintaldi e della dottoressa Cettina Lauretta con la collaborazione della Biblioteca Comunale e il Patrocinio del Comune.

Dopo le giornate dedicate all’allestimento, curato nei minimi dettagli, alla preparazione del catalogo, redatto da Corrado Roccaro ed Andrea Roccaro, finalmente è arrivato il momento di aprire le porte a questa nuova edizione che già nei preparativi si è arricchita di importanti significati, come la prima fase di selezione dei partecipanti, provenienti da tutta Italia e dall’estero, e il legame tra passato e presente con la scelta di esporre in teche tre Codici del Fondo Antico, custoditi in Biblioteca, del XV secolo impreziositi da artistiche miniature in grado di creare un ponte tra l’arte del passato e quella del presente, nel segno di un rapporto tra mano e carta che va esaltato.

“È tempo di ringraziare quanti hanno permesso non solo di realizzare questa seconda edizione ma soprattutto di volere, insieme, che crescesse ancora di più – esordisce Cettina Lauretta, vice Presidente dell’Associazione Petali d’Arte e curatrice della Mostra. Il nostro grazie va alle Istituzioni, a tutto il personale della Biblioteca, ai nostri associati che ci hanno aiutato nelle varie fasi di preparazione ed allestimento. Siamo molto contenti e invitiamo tutti a venire a vedere la mostra, a sfogliare i libri in esposizione a scoprirne ricchezze e peculiarità”.

Soddisfazione anche per il vice Sindaco ed Assessore alla Cultura Cettina Raudino: “Riconosco la determinazione e il rigore dei curatori Lucio e Cettina già messo in campo nella prima edizione che ha riscosso il meritato successo in termini di presenze e consensi. Quest’anno abbiamo voluto allargare un po’ il campo ed è nata la collaborazione con la Biblioteca perchè ci rendiamo conto che il libro, a fronte di una tecnologia sempre più imperante e diffusa, sta quasi diventando un oggetto estraneo che si separa dalla realtà. Occorre, invece, riappropriarsi di questo oggetto ed abbiamo voluto farlo con un viaggio attorno alla sua essenza, partendo dal passato per giungere al contemporaneo. Un percorso interessante che va sottolineato e sostenuto”.

Anche la dottoressa Carmen Tiralongo, Responsabile della Biblioteca, ha evidenziato l’importanza di questa Mostra e della collaborazione stretta, ricordando il ricco patrimonio della Biblioteca, e che, aggiungiamo noi, attraverso questi camei (i tre Codici esposti nella saletta dal 7 al 23 agosto) si può portare alla ribalta ciò che si possiede e che si custodisce nella Biblioteca.

La Mostra Internazionale del Libro d’Artista non è solo esposizione, ma è anche possibilità di partecipare a due distinti ed interessanti laboratori, a presentarli Lucio Pintaldi insieme con il maestro Corrado Celestri che curerà quello di calligrafia: “Invito tutti ad iscriversi sarà un approccio basic che aiuterà ad avvicinarsi alla calligrafia antica. Due le giornate ad esso dedicate l’11 ed il 14 agosto (dalle ore 17 alle ore 20). Il secondo, invece,- prosegue Lucio Pintaldi- sarà il Laboratorio del Libro d’Artista, in partenariato con l’Associazione “CulturArte” e in collaborazione con il Centro Giovanile “Teresa Schemmari”; si tratta di un percorso che attraverso la realizzazione della carta, alle tecniche pittoriche base, alla realizzazione delle singole pagine, giunge in fine alla realizzazione di un libro. Il laboratorio sarà tenuto dalla dottoressa Cettina Lauretta, Vice Presidente dell’Associazione Petali d’Arte, dal sottoscritto e da Valentina Mammana, Presidenti rispettivamente delle Associazioni Petali d’Arte e CulturArte, ed è rivolto ai giovani dai 14 ai 29 anni”.

Sede sarà sempre la sala di lettura della biblioteca comunale Principe di Villadorata, per informazioni e iscrizioni luciopintaldi@gmail.com, numero telefonico 3287766817.

Concluso il momento della presentazione i tantissimi presenti si sono letteralmente immersi nella magica atmosfera dei libri, artistici, colorati, inusuali e soprendenti che altri visitatori aspettano ogni giorno dalle ore 17,30 alle 23,30 nella saletta di lettura della Biblioteca Comunale, fino al 23 agosto 2015.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: