ULTIM'ORA

Noto. Controllo dei Carabinieri della stazione e del Nas


Controllo NAS archivioNews Noto: Nell’ambito dei periodici controlli in materia igienico sanitaria effettuati dal Nucleo Carabinieri Antisofisticazioni e Sanità di Ragusa di concerto con le componenti territoriali dell’Arma, nella giornata di ieri 5 maggio i militari della Stazione di Noto hanno proceduto a mirati controlli nei confronti di alcuni esercizi pubblici autorizzati alla somministrazione di cibo e bevande presenti sul territorio al fine di verificare il rispetto delle norme igienico-sanitarie di settore e la regolarità delle previste autorizzazioni amministrative.

All’esito delle verifiche il titolare di un bar del centro è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di tentata frode nell’esercizio del commercio e per la violazione dell’art. 5 della legge nr. 283 del 1962. Nello specifico, nel corso del controllo i Carabinieri hanno riscontrato come dei prodotti congelati e/o surgelati venissero offerti ai clienti spacciandoli come alimenti freschi. Inoltre, veniva riscontrato il cattivo stato di conservazione di circa 10 kg di prodotti di vario genere, il tutto sottoposto a sequestro.

Nel corso del controllo, inoltre, i Carabinieri elevavano nr. 4 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa cinquemila euro poiché venivano riscontrate diverse carenze igienico-sanitarie e veniva accertato il mancato aggiornamento delle schede relative alle procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema HACCP, la mancata esposizione al pubblico dell’elenco degli ingredienti dei preparati alimentari nonché la mancata affissione del cartello riportante il divieto di fumare all’interno del locale.

Continueranno con assiduità le attività di controllo presso i locali autorizzati alla somministrazione di cibo e bevande svolte dall’Arma dei Carabinieri al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti nello specifico settore a tutela della salute dei consumatori.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: