ULTIM'ORA

Noto. Carnevale e sicurezza, i controlli dei Carabinieri


alt carabinieri siracusa timesNews Noto: nel corso del weekend appena trascorso, al fine di garantire il regolare svolgimento dei festeggiamenti in occasione del carnevale, i Carabinieri della Compagnia di Noto hanno posto in essere un articolato servizio di controllo del territorio nell’ambito dei vari comuni di competenza finalizzato alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcolici tra i più giovani.

Nel corso dell’articolato servizio, che ha visto impiegate 16 pattuglie e 32 Carabinieri delle varie Stazioni del territorio con il supporto dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, sono stati effettuati numerosi controlli al fine di verificare il rispetto delle norme che disciplinano la circolazione stradale, sottoponendo numerosi automobilisti ad accertamenti con apparato etilometrico.

Particolarmente incisivi i controlli alla circolazione stradale nel corso dei quali sono state contestate ulteriori 11 sanzioni amministrative per violazione di norme del codice della strada tra cui, in particolare, 1 per guida senza casco con relativo fermo amministrativo del ciclomotore per 60 giorni, 2 per mancato uso delle cinture di sicurezza e 2 per circolazione con veicolo non sottoposto a revisione periodica.

Inoltre a Noto, i militari dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R.M. sono intervenuti lungo la Strada Statale 287 dove, un’automobilista in transito, aveva segnalato, tramite telefonata al numero di emergenza 112, un sinistro stradale autonomo. Giunti sul posto, dopo aver constatato che il conducente del veicolo non aveva riportato alcuna lesione ed aver attivato gli organi competenti per ripulire la strada, i militari invitavano l’uomo a sottoporsi ad accertamento con apparato etilometrico. A seguito dei suoi reiterati rifiuti, i Carabinieri procedevano pertanto ai sensi dell’articolo 186 comma 7 del codice della strada, segnalando l’uomo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa quale indagato per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: