ULTIM'ORA

Noto, 170 grammi di marijuana in casa: arrestato per detenzione ai fini di spaccio


Paternò Massimo spaccio polizia siracusa timesNews Noto: gli Agenti della Polizia di Stato in servizio al commissariato di P.S. di Noto, unitamente a personale della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito del progetto “Trinacria”, con particolare riguardo alla prevenzione dei reati in materia di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio.

In particolare, gli agenti del Commissariato unitamente al personale della Tenenza di Noto della Guardia di Finanza hanno operato un controllo in Contrada Testa dell’Acqua presso l’abitazione di Paternò Massimo, classe ’80 già conosciuto alle forze di Polizia.

Durante il controllo è stata effettuata una perquisizione domiciliare all’interno della villetta, estesa poi ai luoghi di pertinenza. Grazie anche all’ausilio dei cani antidroga della Compagnia della Guardia di Finanza di Siracusa è stato possibile rinvenire un quantitativo di 170 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana ed un bilancino di precisione elettronico.

A seguito delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore, Paternò è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: