ULTIM'ORA

Naufragio Canale di Sicilia: nel Porto di Catania arrivano le salme delle 10 donne, insieme a 348 migranti


naufragio canale sicilia - siracusatimes

immagine di repertorio

News Catania: arrivata, oggi, nel porto di Catania la nave Diciotti della guardia costiera che ieri ha recuperato i corpi di dieci donne morte nell’ultimo naufragio di un gommone nel Canale di Sicilia (LEGGI QUI). A bordo dell’imbarcazione ci sono anche 348 extracomunitari, comprese 86 donne e e tre minorenni, soccorsi in più interventi di salvataggio nel mare Mediterraneo.
Tra loro anche i 107 superstiti della tragedia. Sulla Diciotti la notte scorsa sono saliti, portati da una motovedetta, investigatori della polizia di Stato della squadra mobile della Questura di Catania che hanno individuato e fermato i due presunti scafisti. Sono un senegalese e un gambiano .Il provvedimento della Procura distrettuale di Catania è stato eseguito da polizia di Stato, squadra mobile e guardia di finanza del comando provinciale. Le indagini sono state accelerate con l’invio di investigatori sul nave Diciotti la notte scorsa mentre era ancora in navigazione verso Catania.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: