ULTIM'ORA

Melilli, viola la misura cautelare del divieto di dimora. In manette un 52enne


carabinieri siracusa times

News Melilli: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, hanno tratto in arresto PANDOLFO Cesare, 52enne di Sortino (SR), nullafacente, pregiudicato, sorvegliato speciale, in esecuzione dell’ordinanza emessa dalla Corte di Appello di Catania con la quale si dispongono, nei confronti del predetto,  gli arresti domiciliari per aver violato la misura cautelare del divieto di dimora nei Comuni di Melilli e Sortino.

Le disposizioni impartite dall’Autorità Giudiziaria, dal maggio 2016, a trasferire la propria dimora in un altro Comune della provincia venivano disattese dall’arrestato che ha continuato a risiedere presso la propria abitazione ubicata in Contrada Pianetti di Melilli.

I Carabinieri della Stazione di Melilli, appurato e dimostrato che la misura cautelare del divieto di dimora si è rivelata inefficace e sussistendo il concreto pericolo di reiterazione delle condotte criminose del Pandolfo, stante la gravità dei fatti, hanno chiesto all’Autorità Giudiziaria un aggravio della misura cautelare in atto.

Nel pomeriggio di ieri è stata notificata all’uomo l’ordinanza della Corte di Appello di Catania e dopo le procedure di legge, su disposizioni dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: