ULTIM'ORA

Melilli, il ritorno del sindaco Cannata: accolto il ricorso presentato al Tribunale


giuseppe cannata sindaco melilli siracusa times

Giuseppe Cannata, sindaco di Melilli

News Melilli: era il maggio 2012 quando Giuseppe Cannata veniva eletto sindaco. Un mandato, il suo, che non ha avuto certo vita facile. Trascorsi venti mesi dall’insediamento, il primo cittadino di Melilli si vede infatti sospeso dal proprio incarico in virtù della legge Severino.

Solo oggi, a distanza di quasi 560 giorni da quel discusso provvedimento, Cannata può finalmente tornare a svolgere il proprio incarico. Il ricorso, presentato al Tribunale di Siracusa dall’avv Stefano Elia, legale insieme a Giovanni Sallicano del primo cittadino del Comune di Melilli, è stato accolto.

Il Palazzo di Giustizia ha saputo comprendere le ragioni espresse dai legali che hanno più volte messo in luce i caratteri di incostituzionalità della legge Severino e riconoscere l’urgenza del provvedimento cautelare.

“Merita l’accoglimento l’istanza cautelare, essendo il mancato esercizio della funzione di sindaco non più recuperabile nell’ipotesi in cui la norma dovesse venire dichiarata incostituzionale”, questo un estratto delle motivazioni rese dal Tribunale.

“Devo innanzitutto complimentarmi con i miei legali – ha dichiarato Giuseppe Cannata –  che hanno ottenuto un provvedimento che ridà fiducia nella legge. Quello degli avvocati è stato un lavoro scrupoloso di ricerca, che alla fine ha dato i suoi buoni frutti. Devo ringraziare anche il Collegio del Tribunale di Siracusa, composto dal Presidente Antonino Alì e dai Giudici Tommaso Perna e Stefania Muratore, che stimo per il coraggio dimostrato, per la competenza e per la tempestività del provvedimento adottato”.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: