ULTIM'ORA

L’Ortigia rosa batte il Volturno a Santa Maria Capua Vetere


Ortigia rosa Siracusa Times

News Siracusa: grande vittoria per l’Ortigia rosa che espugna Santa Maria Capua Vetere con il risultato di 8-9 e supera il Flegreo in classifica. Ottima prova corale della squadra di Valentina Ayale che, in un campo ostico dove solo la capolista SIS Roma è riuscita ad imporsi, ha ottenuto un successo fondamentale in chiave salvezza.

Le biancoverdi aprono le marcature con la rete di Alessandra Battaglia, ma è la squadra di casa a chiudere in vantaggio il primo tempo (3-2). Arianna Comitini e Giorgia Amato ribaltano il risultato nella seconda frazione, ma è sempre il Volturno a riportarsi avanti prima del cambio campo. Alla rete casalinga di Zito, le aretusee rispondono con Sparacio, rendendo invariato il distacco prima dell’ultimo tempo, che si rivela poi decisivo per la vittoria finale in quanto, l’Ortigia, prima incassa il 7-5 della mancina Pellegrino, ma poi ritrova il pareggio con Mascari e Amato. La beduina dal centro di Cassone completa la rimonta biancoverde, ma il vantaggio viene poi annullato dal secondo gol personale di Pellegrino. Le aretusee, con Sparacio e Comitini fuori per tre falli, sembrano avere comunque una marcia in più e trovano la rete decisiva con Battaglia, che segna il definitivo 8-9 a meno di un minuto dal termine. Le spartane avrebbero comunque l’occasione per pareggiare ma le siracusane difendono con il cuore e blindano il risultato.

“Sono felicissima per questa vittoria, merito dell’impegno di tutto il gruppo – ha commentato a fine gara Alessandra Battaglia. Non conta il mio gol finale, perché nell’ultimo tiro ho sentito la forza di tutta la squadra. Dedichiamo questa vittoria a tutte le mamme ed io in modo speciale alla mia”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: