ULTIM'ORA

L’Holimpia Siracusa senza timore nel match contro la capolista CMO Fiamma Torrese


lenasara

News Siracusa: l’Holimpia Siracusa esce dal duro match a testa alta contro la capolista CMO Fiamma Torrese nella settima giornata di campionato. Il sestetto biancoazzurro, composto da Spena in regia, Franzò opposto, Licata e Cianci al centro, Chiavaro e Lena al lato, Ruta libero, parte concentrato e affrontando senza timore Sollo e compagne, si aggiudica il primo time-out tecnico per 8/5, ma perde il secondo per 12/16; è un match equilibratissimo, il punto a punto dura fino a quota 23-23, quando l’Holimpia spreca il servizio, consentendo alla Fiamma Torrese di chiudere sul 25/23.

Il secondo set è sempre l’Holimpia a condurlo; una difesa imbeccabile e una ispiratissima Sara Lena, compongono il cocktail vincente che porta alla vittoria del secondo set per 26-28. Terzo set a senso unico per la Fiamma Torrese, che detta totalmente i giochi, sempre davanti, chiudendo per 25-12. Quarto set, l’Holimpia rientra in partita e sembra completamente rigenerata rispetto al set precedente, grazie soprattutto alla ritrovata efficacia in attacco e in difesa. Si lotta punto a punto fino al 17-17, quando il match per la squadra ospite si innervosisce per l’ennesima decisione dubbia del direttore di gara, che tira fuori il cartellino giallo per proteste. L’illusione di andare al tie-break si infrange, quando, Sollo sale in cattedra e a imprime con due attacchi decisivi, la svolta per trascinare le sue compagne a chiudere il set (25-18) e il match.

Applausi per entrambe le formazioni a fine gara da parte del pubblico presente, con Siracusa che manifesta i suoi progressi dopo un avvio lento di stagione, e dimostra di essere sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo di squadra e società posto a inizio anno. Sabato 3 dicembre, l’Holimpia Siracusa giocherà a Reggio Calabria, incontro importante per la lotta salvezza.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: