ULTIM'ORA
Pubblicità elettorale - Committente Giancarlo Lo manto

Letture consigliate: Storia di un coniglio di H. M. Enzensberger e I. Dische


Letture consigliate storia di un coniglio enzensberger e dische siracusa times

Letture consigliate: Storia di un coniglio di Enzensberger e Dische

Letture consigliate: per i più piccoli e per gli adulti che non rinunciano alle favole.

Storia di un coniglio è una favola illustrata, scritta a 4 mani, che in poche pagine  ci fa appassionare alle vicissitudini di Esterhazy, il più giovane di una grande famiglia di conigli. Nella Berlino della caduta del muro ci concediamo 34 pagine di suspance, tenerezza e di una magica storia a lieto fine.

“Il nome intero del più giovane di tutti gli Esterhazy era Michele Paolo Antonio Maria, 12792° principe di Insalatinia e Carotopoli, conte di Lattughino, signore di San Prezzemoloburgo, Agliogrado e Corterapa.

Ma naturalmente nessun essere umano, e a maggior ragione nessun coniglio, lo chiamava così: intanto perché è un nome troppo lungo, e poi perché ai conigli ci si rivolge chiamandoli con il cognome”.

Hans Magnus Enzensberger (Kaufbeuren, 11 novembre 1929) è scrittore, poeta, traduttore ed editore tedesco. Considerato come una delle figure più emblematiche e interessanti nella letteratura tedesca del secondo dopoguerra. Caratteristica della sua scrittura è il profondo pessimismo, che emerge in particolar modo nei seggi, e i toni forti in cui denuncia le ingiustizie e debolezze della società contemporanea. In latino il suo nome significa “grande”: motivo per cui ha scelto di raccontare la storia di un piccoletto come Esterhazy.

Irene Dische (New York, 13 febbraio 1952) scrittrice e giornalista, è autrice di innumerevoli bestsellers internazionali. Nata negli Stati Uniti ha viaggiato per il mondo e vive a Berlino.

I due autori non si sono conosciuti personalmente.

storia di un coniglio siracusa times

Storia di un coniglio – Illustrazioni Michael Sowa

Michael Sowa nato nel 1945 a Berlino dove vive attualmente è pittore e grafico. Molto amico di alcuni amici di Esterhazy, ha deciso di dare una mano a fare questo libro disegnandone le illustrazioni.

“Perché purtroppo il mondo è fatto in modo che i conigli piccoli hanno figli piccoli, mentre i conigli grandi diventano sempre più grandi e alla fine quasi non stanno più nei loro lettini. Per questo gli Esterhazy devono cercarsi mogli grandi, e più sono grandi, meglio è”.

Trama: il piccolo Esterhazy, ultimo nipote di una delle famiglie di conigli più antiche, grandi e famose d’Europa, viene mandato a Berlino per cercare una moglie grande che non avrebbe potuto trovare in Austria. Il giovane Esterhazy non immagina quante peripezie e avventure dovrà vivere prima di trovare l’amore.

“Esterhazy era appena entrato quando vide una donna molto bella, con il pelo a macchie bianche e marroni. All’inizio si spaventò, perché non aveva mai visto una coniglia così grande.

Ma lei lo abbracciò subito”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: