ULTIM'ORA

Lentini. L’assemblea edili della CGIL esprime preoccupazione per il progetto di raddoppio della ragusana


CGIL Siracusa Times

L’Assemblea dei lavoratori Edili alla Camera del Lavoro di Lentini

News Lentini: è stata un assemblea dei lavoratori Edili alla Camera del Lavoro di Lentini, molto partecipata quella che si è svolta il 19 Marzo, presieduta dal Segretario Cgil Zona Lentini, Paolo Censabella, aperta da una relazione di Salvatore Carnevale, Segretario Fillea-Cgil Siracusa e che ha registrato un intervento del deputato nazionale del Partito Democratico, Giuseppe Zappulla, sul raddoppio della Ragusana. L’assemblea si è conclusa con l’intervento di Franco Tarantino, Segretario Regionale  Fillea Sicilia.

I numeri dell’occupazione edile, dichiarati  nella relazione introduttiva da Carnevale, sono a dir poco drammatici, “in 7 anni la zona nord è passata da oltre 1100 addetti a poco più di 400 nel 2015! Una carneficina occupazionale!”

Il dibattito si è sviluppato sulla proposta di Legge, promossa dalla Cgil, di un nuovo Statuto dei Diritti Universali del Lavoro per riaffermare un principio da cui, poi, dipende tutto: “il Lavoro manuale e intellettuale non è una merce come le altre, ma ha un suo valore sociale inestimabile e come tale dovrà avere il giusto apprezzamento nella società anche per migliorare la qualità della Democrazia nel nostro Paese”.

Quindi si è passati alla Petizione Popolare, lanciata unitariamente dai Sindacati di categoria degli Edili di riforma della Legge Fornero con proposte precise per le pensioni riguardanti i lavoratori edili.

Per quanto riguarda  la lunga battaglia unitaria per il raddoppio della Ragusana, acquisita la recente firma dal Ministro dell’Economia sul Decreto interministeriale, adesso il lavoro dei Sindacati di categoria degli edili continua per accelerare la conclusione del Procedimento Tecnico Amministrativo con la vigilanza per la corretta esecuzione del Progetto originario di raddoppio che attraversi la provincia di Siracusa a partire da Lentini e zona Nord.

La Fillea ha ribadito che chiederà alla prossima amministrazione, un salto in avanti qualitativo e concreto sull’utilizzo di manodopera locale. “È una richiesta esplicita dei nostri  iscritti e noi abbiamo il dovere di proporre e trovare soluzioni insieme ai Sindaci – hanno dichiarato Carnevale e Censabella – Chiediamo, quindi , un impegno su questo punto ai candidati!”

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: