ULTIM'ORA

Lentini. Ai domiciliari per rapina, coltivava sostanza stupefacente in casa: arrestato


immagine di repertorio

News Lentini: nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, per coltivazione di sostanze stupefacenti R.I., 38enne, di Lentini, nullafacente, pregiudicato. L’arresto è avvenuto a seguito di una perquisizione domiciliare durante la quale i Carabinieri della Stazione di Lentini hanno rinvenuto una vera e propria serra per la coltivazione, con vasi tenuti all’interno di una struttura, coperta con un telo di plastica, riscaldata e illuminata con lampade speciali: in totale sono stati trovate n. 38 piante di canapa indiana in fase di germogliazione. La sostanza e nove lampade alogene utilizzate per la fioritura, sono state poste sotto sequestro, oltre a tutto l’occorrente a pesare e confezionare l’illecita sostanza.

L’arrestato, già sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina messa a segno a Sortino l’estate scorsa, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: