ULTIM'ORA

Le strutture trasfusionali di Augusta, Avola, Lentini e Siracusa superano le verifiche e potranno essere accreditate


centro trasfusionale Siracusa TimesNews Siracusa: l’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa raggiunge un risultato fondamentale. Le quattro strutture trasfusionali, rispettivamente di Augusta, Avola, Lentini e Siracusa, hanno superato brillantemente tutte le verifiche a cui sono state sottoposte.

Nel mese di dicembre l’Assessorato regionale della Salute era stato intransigente con l’ASP di Siracusa, non aveva infatti concesso l’autorizzazione per le quattro strutture nemmeno sub-judice, attribuita invece agli altri centri trasfusionali della Regione Siciliana.

L’On. Vinciullo dichiara: “Per contestare la decisione assunta dall’Assessorato avevo presentato ben quattro interrogazioni parlamentari, la n.2696, la n.2697, la n.2700 e la n.2706, oltre ad aver fatto un accesso agli atti, sempre con regolare interrogazione parlamentare, su tutti gli altri centri della Regione Siciliana. Oggi, la positiva notizia che riconosce il valore, le competenze e le capacità delle nostre strutture trasfusionali. La sostanziale bocciatura delle quattro strutture, avvenuta lo scorso anno, mi aveva fortemente preoccupato, in quanto vedevo in essa un attacco allautonomia degli ospedali pubblici della provincia di Siracusa. Questi dubbi, perplessità e preoccupazioni oggi vengono messi da parte, riconoscendo l’ottimo lavoro svolto dal Direttore Generale e dalle quattro strutture trasfusionali, ma anche l’autonomia di giudizio dei componenti del team di valutazione, che oggi hanno riconosciuto la qualità dei nostri centri trasfusionali”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: