ULTIM'ORA

Le dichiarazioni post Città di Siracusa –Città di Gragnano. Andrea Sottil soddisfatto della prova della squadra, ma consapevole del duro lavoro che lo aspetta


Il giocatore del Città di Siracusa, Catania

Il giocatore del Città di Siracusa, Catania

News Siracusa: Buona la prima ma la strada è ancora lunga. E’ un Sottil soddisfatto della prova dei suoi, e nello stesso tempo consapevole della mole di lavoro che lo aspetta. Il tecnico di Venaria chiede maggior intensità alla squadra che dovrà impegnarsi molto sull’aspetto fisico.

“Avevo chiesto di giocare  da squadra senza strafare – ha spiegato ai cronisti il tecnico- e ho visto voglia di fare. Tuttavia dobbiamo migliorare sull’aspetto fisico e sono convinto che questa vittoria ci aiuterà molto. Abbiamo dato una bella risposta , abbiamo creato tanto e i loro gol sono arrivati per due nostre ingenuità. Eravamo contati a breve avremo Dezai e Rizzo. Soddisfatto di Baiocco? Lui è eterno, e non aggiungo altro perché sapete il rapporto che ci lega. Anche Sibilli ha i numeri per essere un ottimo giocatore, ma deve lavorare tanto”.

Ancora una volta protagonista Emanuele Catania autore di una doppietta. Contento ma l’estroso giocatore mette tutti in guardia.

“Siamo stati bravi a reagire e a ribaltare il risultato, è chiaro che il cambio di allenatore è stato importante, ma sinora il nostro campionato è stato caratterizzato da episodi negativi. Anche oggi Viola non ha fatto una sola parata, malgrado le due reti subite. Adesso dobbiamo dare continuità perché vincere non è facile in qualsiasi categoria”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: