ULTIM'ORA

La Sicilia tra le regioni italiane più interessate alle Olimpiadi di Rio 2016


Usain-Bolt-100mNews Sicilia: tra le regioni italiane più interessate ai Giochi olimpici di Rio 2016. A registrarlo è uno studio sugli articoli apparsi sulle principali testate locali condotto da L’Eco della Stampa. Secondo l’analisi, dal 1 al 16 di agosto di agosto, in Sicilia sono stati pubblicati 682 pezzi dedicati alle Olimpiadi su stampa e web. A piazzarsi sul podio sono la Lombardia, con 1.519 pezzi, il Veneto con 1.146 e l’Emilia-Romagna con 866.
Dietro la Sicilia, Lazio e Campania a quota 631 articoli. Lo sport a cui è stato dedicato maggiore spazio sulle testate dell’isola è la scherma, probabilmente anche grazie ai tanti campioni di questa disciplina di origine siciliana presenti alle Olimpiadi, come i medagliati Daniele ed Enrico Garozzo, Marco Fichera, Paolo Pizzo e Rossella Fiamingo. Altro sport particolarmente seguito il beach volley, che si piazza al secondo posto con 205 articoli. Seguono il nuoto, a quota 186 e l’atletica con 168 pezzi e il ciclismo, con 132 articoli. Un risultato che si discosta da quello registrato nella maggioranza delle altre regioni, dove il nuoto si è dimostrato “re” degli sport olimpici. La top 10 degli atleti italiani di cui le testate giornalistiche nazionali hanno parlato di più, infatti, è guidata da tre campioni della piscina. Al primo posto c’è Federica Pellegrini, con ben 1.023 articoli. Sul secondo gradino del podio c’è la tuffatrice Tania Cagnotto, con 682 pezzi, e in terza piazza il campione dei 1.500 metri stile libero Gregorio Paltrinieri, che si aggiudica 595 articoli. Sono però in top 10 gli schermidori siciliani Daniele Garozzo al settimo posto (512 articoli) e Rossella Fiamingo all’ottavo (502), così come il corregionale Vincenzo Nibali in nona posizione (454).

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: