ULTIM'ORA

La recensione del film: “Selma – la strada per la libertà”


Selma

Alabama, anni sessanta. No country for black people. Un momento delicato della storia americana in cui la gente di colore “combatte” la propria battaglia per l’autonomia  dei diritti civili. E qui troviamo il suo massimo rappresentante: Martin Luther king, che in questo primo racconto cinematografico viene ritratto tra pubblico e privato. Dentro i fatti noti e dietro i retroscena della vita familiare del Dr. King si rivela l’anima storico-documentaristica di questo film.

rsz_1selma_3
Un lento ma costante susseguirsi di eventi, presentatati in ogni cambio scena da materiale d’archivio, che conducono alla marcia di protesta che ebbe luogo nella piccola citta di Selma nel 1965.
Selma è il centro nevralgico di tutta la lotta per i diritti civili, dove i protagonisti sono i suoi cittadini, nella maggior parte di colore, e il Dr. King solo un altro compagno di questa protesta. Li incoraggia, li sprona a non arrendersi, a non essere violenti. Quella marcia pacifica da Selma a Montgomery, ostacolata dal potere locale impaurito dalla gente di colore che prende potere, più che legittimo, di partecipare al voto, mentre il futuro fallimento militare in Vietnam, cambierà per sempre la faccia democratica USA.

Gli scontri verbali tra King e il presidente Johnson, le violenze nelle strade di Selma compiute dalle forze dell’ordine locali manipolate dal Governatore dell’Alabama Wallace, il tutto condotto da una colonna sonora concitata che rende coinvolgente la trama storica e drammatica del film.

sema 4

E poi scopriamo Martin Luther King, questo personaggio carismatico, un uomo di chiesa, un plurilaureato, un premio “Nobel” per la pace. Un semplice uomo che lotta per i suoi diritti e per la pace, una pace personale, per la sua famiglia e per tutta la sua gente. In una calma monastica, si cela il fervore del suo agire politico: alla base di tutto la non violenza esercitata ad ogni costo per raggiungere un sogno, l’autonomia dei neri in America.

In questa breve e intesa opera filmica c’è uno dei personaggi storici più influenti del secolo scorso. Impariamo dalla storia, dal passato per migliorare il nostro futuro.

selma 2

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: